malloreddos al ragù Sardo

SAMSUNG

bandiera spagnola - 2
MIRA EN ESPAÑOL

Ecco un primo piatto davvero eccezionale , realizzato con ingredienti semplici ma dal sapore inconfondibile: malloreddos  (gnocchi sardi) al ragù Sardo. Questo è  una variante del ragù tradizionale, utilizzato per condire sia i malloreddos, che gli gnocchi e tutta la pasta che vogliamo sposare con questo succulento ragù.

INGREDIENTI:

Malloreddos  al ragù sardo 1

  • 400 gr di malloreddos  gnocchi sardi possibilmente freschi (ricetta qui)
  • 500 g di salsiccia fresca di maiale possibilmente sarda
  • 400 g di salsa di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • mezzo bicchiere di vino rosso possibilmente cannonau di Jerzu
  • 0,3 g di zafferano di San Gavino Monreale
  • sale q.b
  • un pizzico di zucchero
  • formaggio pecorino sardo grattato q.b.

PREPARAZIONE:

 

Pela la carota, pulisci il gambo di sedano e pelalo per eliminare  i filamenti, e sbuccia la cipolla. Lava tutte le verdure ed asciugale. Trita molto finemente mezza carota, la parte superiore del sedano e la cipolla.

Malloreddos  al ragù sardo 2

Spellate un “dito” o una  salsiccia (circa 100 gr), sbriciolatela e tenetela da parte questa in sardo si chiama “purpuza” cioè “polpuccia”. Le altre salsicce verranno bucate con una forchetta in modo da favorire la fuori uscita del grasso.

Malloreddos  al ragù sardo 3

Metti in una casseruola l’olio extravergine d’oliva fai scaldare aggiungi l’aglio

Malloreddos  al ragù sardo 4
quando questo è biondo

Malloreddos  al ragù sardo 5
aggiungiamo il trito di cipolla,

Malloreddos  al ragù sardo 6
carote e sedano.  Fai sudare le verdure a fuoco moderato, mescolando di tanto in tanto.

Malloreddos  al ragù sardo 7
Togli l’aglio ed aggiungi la salsiccia sbriciolata. quando questa risulta ben colorata

Malloreddos  al ragù sardo 8
aggiungi le altre salsicce e quando anche queste risultano colorite

Malloreddos  al ragù sardo 9
aggiungiamo il vino cannonau e lasciamo sfumare.

Malloreddos  al ragù sardo 11

Aggiungiamo la metà  dello zafferano e continuiamo per qualche istante la cottura.

Malloreddos  al ragù sardo 12
Togliamo le salsicce intere e le teniamo da parte. Aggiungiamo la passata di pomodoro un pizzico di zucchero regoliamo il sale e continuiamo la cottura.

Malloreddos  al ragù sardo 15
Tagliamo le salsicce in dischi di circa 1,5-2 cm di spessore.

Malloreddos  al ragù sardo 14
Mescolate il ragù e proseguite la cottura a fuoco dolce) finché la salsa non inizierà ad addensarsi (circa 1 ora) adesso aggiungiamo le salsicce e continuiamo la cottura per circa 1 ora  mescolando di tanto in tanto.

Malloreddos  al ragù sardo 16

Porta l’acqua ad ebollizione aggiungi il sale  e versa gli gnocchi nella pentola cuocili per circa 2/3 minuti quelli freschi  o  per il tempo indicato nelle istruzioni di cottura nel caso siano quelli freschi o secchi confezionati. A cottura ultimata, scolate la pasta e versatela in una ciottola aggiungi lo zafferano restante e mescola bene, adesso aggiungi il ragù  preparato mescolate il tutto velocemente e i servite in tavola i vostri malloreddos al ragù di salsiccia. Con lo stesso ragù possiamo condire anche gli gnocchi o qualsiasi tipo di pasta.

SAMSUNG
gnocchi di patate

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *